Perchè dovresti comprare UNI prima del 2021

UNI il token di Uniswap è destinato a cambiare il mondo della finanza

Ho già parlato in svariati articoli su questo blog di Uniswap l'exchange decentralizzato che ha conquistato la DeFi nell'ultimo anno.

Per combattere la "clonazione" del progetto da parte di competitors il team di sviluppo di Uniswap, guidato da Hayden Adams si è visto costretto a rilasciare il token proprietario della piattaforma: UNI.

Come ci si poteva immaginare il rilascio è stato inizialmente positivo, dal punto di vista speculativo ma essendo il token stato "donato" agli utenti del protocollo le vendite hanno iniziato subito ad accellerare facendone crollare il prezzo.

Molte persone che avevano utilizzato una sola volta Uniswap grazie all'Airdrop iniziale hanno ricevuto 400 UNI e considerando che post rilascio il prezzo è schizzato a 8 dollari la maggior parte degli "utilizzatori occasionali" ha preferito farsi subito 3200 dollari.

Ebbene, chi segue il protocollo da tempo sa che siamo solo all'alba di quello che potrebbe essere il primo trend nel mondo Blockchain ad avere un legame con l'economia reale.

Sono stati molti i progetti con token proprietario che hanno provato a proporsi con casi d'uso concreti, tutti con scarso successo. Non solo, anche se un progetto avesse avuto dei fondamentali interessanti, per raggiungere la popolarità avrebbe dovuto sperare in un listing su Coinbase/Binance/Exchange centralizzati vari.

Chiunque oggi può lanciare un token legato a un progetto (nel bene e nel male) e permettere alle persone di acquistarlo su Uniswap. Non solo.

I pool di liquidità di cui Uniswap è fornito aprono la strada a utilizzi interconnessi di diverse criptovalute, che grazie a ulteriori soluzioni come Ren possono essere scambiate all'interno del protocollo.

Cosa succederà al prezzo di UNI?

Nonostante un avvio poco brillante, causato dalla vendita del 90% di chi lo aveva ricevuto in regalo, il token di Uniswap sarà probabilmente uno dei più redditizi nel prossimo futuro.

La maggior parte dei progetti DeFi passa per Uniswap e nonostante i cloni spuntino come funghi la community continua e continuerà a premiare il progetto originale.

Il token UNI è stato lanciato in fretta e furia e purtroppo il team di sviluppo non è riuscito a dargli un senso in quanto oggi il suo unico utilizzo è per esercitare i diritti di Governance.

Ma, presto le cose cambieranno. Ormai è certo che nella versione V3 di Uniswap l'economia del token UNI avrà un posto primario, che potrà essere o nella ricezione di "dividendi" ricavati dalle fee del protocollo o in sconti sullo "swap" all'interno del protocollo stesso.

In entrambi i casi (o potenzialmente con tutti e due i casi realizzati) il token acquisterà ancora più valore.

Segnalo anche che le pool di liquidità in cui si poteva minare UNI non sembrano essere state rinnovate e se mai questo dovesse accadere la quantità di UNI che si intende elargire è molto più bassa rispetto a quella che si poteva minare nel primo mese di rilascio.

Quindi ricapitolando:

  • Il prezzo attuale di UNI è basso solo a causa di un sell euforico iniziale da parte degli uenti occasionali
  • Il token UNI acquisterà sempre più valore dal punto di vista dell'utilizzo effettivo
  • La piattaforma Uniswap è necessaria a tutti i progetti DeFi (o comunque al 99% di questi) che nasceranno e che già sono apparsi
  • La piattaforma Uniswap migliorerà incredibilmente con il lancio della sua versione 3
  • Ethereum, che è alla base della piattaforma ha raggiunto lo staking necessario per lanciare la sua versione 2

Per quanto mi riguarda siamo davanti a un treno da non perdere assolutamente. Secondo la mia previsione il token UNI aumenterà esponenzialmente il suo valore nel corso del 2021.

token uni valore 2021
Il token UNI è destinato all'ascesa nel 2021

Bitcoin è stata la prima blockchain ed è quella di cui tutti si fidano perchè chi l'ha inventata non ha interessi economici e sopratutto non ha un nome e un cognome. Con il proof of work nessuno può centralizzarla e l'adozione di massa è già iniziata.

Ethereum è stata la blockchain che ha introdotto gli smart contract. Se il registro distribuito è inviolabile perchè non scriverci altre informazioni oltre alle transazioni?

Uniswap è ad oggi il più grande exhange decentralizzato basato su Ethereum. Se fino a prima di Uniswap qualcuno poteva muovere critiche ad Ethereum, principalmente legate al fatto che nessun progetto di spicco dipendesse dalla sua blockchain oggi non è più così.

Nessuno scalfirà Ethereum perchè tutti i progetti che nasceranno nel mondo crypto avranno bisogno di lui. E nessuno scalfirà Uniswap (sempre se il team di sviluppo non fa ca...ate) perchè tutti i progetti DeFi hanno e avranno bisogno di lui.

Commenti